Come ti possiamo aiutare ?

CORPORATE STORYTELLING: l’ar...

l'importanza della narrazione di un brand con il corporate storytelling

CORPORATE STORYTELLING: l’arte di raccontare il brand

narrare la propria storia al pubblico con il corporate storytellingMai sottovalutare il potere di una buona storia. Quando si parla di corporate storytelling si fa riferimento ad un mondo di significati e simboli che raccontano l’azienda, là dove il brand diventa narratore di se stesso. Fare corporate storytelling significa creare un universo narrativo che coinvolga le persone nel marchio, attraverso una serie di attività comunicative mirate.

L’importanza del Corporate Storytelling

La narrazione ha potere di influire sugli animi del pubblico interno ed esterno all’azienda: clienti e dipendenti si sentono coinvolti, e il brand crea una propria identità narrativa che conferisce senso ai valori e agli obiettivi aziendali. Il corporate storytelling viene utilizzato per raccontare l’organizzazione interna, i prodotti e i cambiamenti che avvengono, attraverso un racconto che ispiri la customer journey. La narrazione rappresenta un modo diverso di raccontare il marchio e farlo vivere all’audience, attraverso la creazione di un mondo nuovo ed immersivo che coinvolge i sentimenti dei consumatori.

Lo storytelling si ispira alle tecniche narrative dei romanzi, e in ogni storia devono esserci funzioni e ruoli ben definiti: un protagonista (eroe), un aiutante magico e un antagonista. Il marchio diventa protagonista e il prodotto si trasforma in aiutante magico per abbattere l’antagonista. Il percorso narrativo viene applicato alle logiche di consumo ed integrato alle strategie di content marketing, per creare un’esperienza su misura alle esigenze del mercato. La storia raccontata dallo storyteller deve rispecchiare il vissuto, gli obiettivi e i sogni del pubblico di riferimento. La fusione di marketing e narrazione permette di modificare il modo in cui l’azienda comunica con i propri interlocutori, e anche il modo in cui essa si presenta sul mercato. Il brand suscita sentimenti attraverso la sua storia, creando una community con le persone, che vogliono emozionarsi e sentirsi parte di qualcosa.

Perché investire nel Corporate Storytelling?

trasmettere i valori aziendali tramite il racconto usando il corporate storytellingLe attività di corporate storytelling devono seguire una logica omnicanale per funzionare, ed essere supportate da tutti i canali di comunicazione aziendale. Una presenza omogenea su tutti i canali permette un maggiore coinvolgimento del pubblico nella storia creata dal marchio, e la creazione di una community forte tra azienda e consumatore. Le piattaforme online rappresentano uno spazio di inestimabile importanza per far crescere le storie dei brand e diffonderle il più possibile nel mercato. Il web moltiplica le occasioni di confronto con i clienti creando una comunicazione efficace con gli utenti. Lo storytelling dà vita ad uno spettacolo a cui gli utenti partecipano attivamente, attratti dal contenuto e legati dalle emozioni suscitate dal racconto.

La forza dello storytelling sta nella pervasività del messaggio, che conferisce ai prodotti e ai servizi dell’azienda una nuova percezione attraverso la veste che gli viene conferita dalla storia stessa: l’aiutante magico della storia viene ricordato meglio rispetto al semplice prodotto sponsorizzato in un commercial senza narrazione. Lo storytelling rende il content marketing più creativo rafforzando i messaggi prodotti dal brand per i consumatori. Una buona storia è in grado di trasmettere mission, vision e messaggio dell’azienda in modo creativo e persuasivo, così che la comunicazione arrivi in modo efficace e solido al pubblico.

Raccontarsi al prorpio pubblico

Grazie al corporate storytelling i valori del brand sono più che mai chiari e fruibili dalle persone. Questo rappresenta lo strumento ideale per illustrare l’anima dell’azienda, incidendo positivamente sul business. Un progetto di corporate storytelling porta risultati tangibili al marketing aziendale, sia sul piano della comunicazione esterna che su quello della comunicazione interna, creando sintonia e relazione con il proprio pubblico, e rappresentando uno strumento irrinunciabile per entrare in contatto con il proprio target.

 


Leggi anche OMNICANALITA’: il retail si fa 2.0

Leggi anche PERSONALIZZAZIONE MARKETING: quando l’engagement si fa su misura

Follow Us On Facebook

Share Post

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *